powder day

Aspettando il primo powder day

Domani apriranno gli impianti di risalita e sono qui che non sto nella pelle, non vedo l’ora! In giro per il paese non c’è anima viva al di fuori di un cane che, dubbioso circa le mie reali intenzioni, mi segue per qualche metro ringhiando. Cammino immerso nei miei pensieri chiuso nella mia giacca nera, accompagnato dal caratteristico suono della neve che crocca sotto i piedi, quando tutto ad un tratto vengo fermato dalla polizia.

Continua a leggere

arrampicare in inverno

Dove arrampicare in inverno

Dove arrampicare in inverno? Questa è la domanda che moltissimi climber si fanno durante la stagione fredda. Quelli più esperti e navigati hanno già le loro mecche altri invece, magari perché neofiti, hanno le idee un po’ più confuse e rischiano di passare  l’inverno lamentandosi per il freddo nei posti sbagliati.

Continua a leggere

baita angelini

Un week end di febbraio a Baita Angelini

Ricordo che era febbraio, forse del 93 o forse del 94, quando decisi di organizzare un week end d’avventura alla Baita Angelini con un gruppetto di amici. La Baita Angelini è un piccolo ricovero in legno, situato in una magnifica posizione panoramica a quasi 1700 mt di altezza, alle pendici settentrionali delle cime di San Sebastiano in Val Zoldana.

Continua a leggere

sci alpinisti

E tu come vivi lo scialpinismo?

Negli ultimi anni lo scialpinismo ha visto una crescita esponenziale dei propri adepti. A partire dagli anni 2000 , grazie anche ad un sostanziale alleggerimento dei nuovi materiali, il numero di sci alpinisti è considerevolmente aumentato. Alcuni ci sono avvicinati per motivi economici, essendo lo scialpinismo più economico rispetto allo sci tradizionale, altri invece perché hanno capito che le montagne sono belle, soprattutto fuori dalle piste battute.

Continua a leggere

Maxel

I miei primi sci, un paio di Maxel arancioni

Qualcuno di voi ricorda i vecchi Maxel arancioni con le strisce blu? Era il 1980, avevo 8 anni, i miei primi sci sono stati proprio quelli. Mio padre me li aveva comprati in previsione di una settimana bianca organizzata dalla scuola. Eh si, quella volta si facevano ancora le settimane bianche… Ricordo che mi sentivo orgogliosissimo di quegli sci e la sera in cui li portai a casa supplicai mia madre di lasciarmeli tenere in camera vicino al letto.

Continua a leggere