river trekking fiume isonzo

River trekking del fiume Isonzo – Slovenia

Save the date! 29-30 aprile e 01 maggio 2018 River Trekking del fiume Isonzo. Quarantacinque chilometri per tre giorni di cammino alla scoperta di uno dei fiumi più belli d’Europa.

L’Isonzo,  in sloveno Soča, nasce in territorio sloveno in Val Trenta e sfocia in Italia nell’Adriatico compiendo un viaggio di oltre 130 chilometri. Ma è proprio in Slovenia, nelle vicinanze della sorgente, che il grande fiume mostra i paesaggi più suggestivi:  pittoreschi ponti sospesi sopra strette forre, fragorose cascate, anse, piccoli laghetti, tutto qui è disegnato dal fiume, che ha scavato nel tempo il suo letto nella roccia carsica. In quest’area montana le Alpi Giulie si fanno aspre ed imponenti in forte contrasto con il verde e l’armonia del fondovalle cosparso da graziosi e ordinati villaggi.

river trekking fiume isonzo

La mia proposta di River Trekking è molto semplice ma allo stesso tempo parecchio intrigante: risalire l’Isonzo lungo la Val Trenta, la valle che l’ha originato. Un cammino di tre giorni per sentieri e stradine secondarie della lunghezza di circa 45 km che ha il pregio di costeggiare il più possibile il corso del grande fiume regalando alcuni scorci davvero notevoli. Un viaggio a piedi incantato che ha inizio presso il ponte di Trnovo (SLO) a pochi minuti di macchina da Caporetto – Kobarid e che finisce alla sorgente, dove l’acqua zampilla dal terreno a formare una minuscola pozza. Una sorta di pellegrinaggio per riempirsi gli occhi di bellezza scoprendo con la dovuta lentezza gli angoli più belli e misteriosi della Val Trenta. Pernottamenti economici a Bovec e a Trenta in ostelli.

River Trekking dell’Isonzo: dettagli tecnici

Tecnicamente si tratta di un percorso escursionistico rilassante e senza tratti esposti. Solo l’ultimissimo tratto in prossimità della sorgente (facoltativo) richiede passo fermo e maggiore attenzione.

1° tappa dal Ponte di Trnovo a Bovec

Dislivello 200 mt / Sviluppo 15 km

Tempo 4 ore con passo tranquillo

Pernottamento presso Ostello in centro a Bovec. Cena presso locali in paese

2° tappa da Bovec a Trenta

Dislivello 550 mt / sviluppo 21 km

Tempo: 7 ore

Pernottamento a Trenta in appartamenti. Cena in agriturismo

3° tappa da Trenta alle sorgenti dell’Isonzo

Dislivello 200 mt / sviluppo 5-6 km

Tempo 2 ore

Ritorno a Trnovo in Mini Transfer

River Trekking Isonzo cosa portare

Uno zaino dai 30 ai 40 lit. max è quello che ci serve. Non occorre il sacco a pelo. Molto meglio un semplice sacco lenzuolo leggero. Giacchetta impermeabile nel caso di pioggia, copri zaino impermeabile, indumenti di ricambio (pantaloni e maglia). Borraccia e barrette snack. Scarponcino da trekking con suola scolpita. Vivamente consigliati i bastoncini da trekking.

River Trekking Isonzo. Quanto mi costi?

120 euro a persona (servizio guida+ assicurazione). Nella quota non sono comprese le spese per i pernottamenti, per le cene e spese di trasporto.

River Trekking Isonzo. Cosa devo fare per prenotare ?

Per iscriversi occorre confermare via mail (fvago72@gmail.com) la propria partecipazione al Trek e versare un acconto di euro 60.  Iscrizioni aperte fino ad esaurimento posti. Posti disponibili max 16.

Le Guide Fabrizio Vago e Luca Zuliani di Mountain leader Italia e Accompagnatori M. Montagna L. 6/89 saranno lieti di accompagnarti in questo splendido cammino!

 

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *