DSCN1564-Copia

Un giro in SUP alla Sorgente della Santissima

Giovanni, un vecchio amico grande appassionato di kayak che ho conosciuto molti anni fa, mi ha recentemente contattato su Facebook proponendomi di fare un giretto in SUP alla Sorgente della Santissima.

Devo ammettere che la sua proposta in un primo momento mi ha colto un po’ impreparato nel senso che non avevo mai sentito parlare del SUP prima di quel giorno. Dopo essermi un attimo documentato, non senza qualche perplessità legata anche alla mia scarsa abilità natatoria, ho accettato il suo invito incuriosito dall’idea di fare una nuova esperienza. Il SUP, acronimo di Stand Up Paddle, è uno sport con antiche tradizioni, è un modo di navigare in piedi su una tavola remando con una pagaia. Questa lunga tavola, molto stabile, consente di esplorare rimanendo a pelo d’acqua angoli nascosti e poco accessibili di fiume. Rispetto alla canoa e al kayak è molto più facile imparare ad usarlo e, conducendolo da in piedi, permette di osservare da una posizione privilegiata tutto quello che ci sta attorno.

La Santissima è, insieme a quella del Gorgazzo, una delle sorgenti del fiume Livenza. Situata all’interno del comune di Polcenigo, è un luogo ad alto valore naturalistico, rimasto intatto nel tempo e preservato da interventi di sfruttamento turistico.

Ieri siamo quindi partiti dalla sorgente della Santissima per scendere un piccolo tratto di Livenza in SUP.

La giornata non poteva essere scelta con più cura: cielo terso, sole splendente, bassa umidità e colori a mille. Eravamo in tre io e Giovanni in SUP e la sua morosa in canoa. Devo dire che ho passato un paio d’ore molto piacevoli lungo quel placido corso d’acqua, ammirando le infinite sfumature del fondale e i giochi di luce creati dai raggi di sole che si infiltravano tra il verde degli alberi lungo le sponde del fiume. Intanto Giovanni mi parlava della sua passione per i fiumi e in particolare per questi posti da lui molto amati e frequentati e di come ci tenga che rimangano ancora intatti e così belli. In quei momenti mi sono sentito proprio in sintonia con lui, il suo amore per i fiumi non è poi molto diverso da quello che provo io per le montagne. Tra me e me ho pensato che la bellezza della natura si manifesta in forme diverse ma la sua essenza è pur sempre unica.

GRAZIE GIOVANNI

Foto Gallery Un giro in SUP alla Sorgente della Santissima

 

6 commenti
    • Fabrizio Vago
      Fabrizio Vago dice:

      appena entrato in acqua non nascondo di aver avuto un po’ di paura anche perché non avevo nessun salvagente e l’acqua della Santissima non è delle + calde, cmq Giovanni Palù è uno che sa il fatto suo e questa è già una grossa tranquillità…
      un caro saluto

      Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. upnews.it scrive:

    Alla sorgente della Santissima in SUP

    Il SUP, acronimo di Stand Up Paddle, è uno sport con antiche tradizioni, è un modo di navigare in piedi su una tavola remando con una pagaia. Questa lunga tavola, molto stabile, consente di esplorare rimanendo a pelo d’acqua angoli nascosti e poco acce…

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *