freeride in austria

Freeride in Austria: le mie 5 località preferite

Lo sci freeride in Austria trova un terreno ideale: i grandi spazi, le forme dolci delle montagne, i dislivelli importanti, la neve spesso fredda e secca sono quanto la natura ci ha messo per favorire questo modo di vivere lo sci fuori dalle piste.

Punti di forza che gli austriaci hanno sapientemente sfruttato per superare in parte la crisi che sta vivendo lo tradizionale sci da pista e cogliendo al volo le opportunità offerte dall’emergente mercato del Freeski . Sono molte infatti le località del Tirolo, del Voralberg o della Carinzia dove esiste un approccio molto friendly al freeride con un’organizzazione mirata alla gestione di apposite aree dedicate al fuoripista dove si possono percorrere degli itinerari segnati e controllati, abbassando così di molto i rischi insiti in questa bellissima attività.

Freeride in Austria con gli impianti: cose da sapere

  • In molte località i  fuoripista più vicini agli impianti vengono giornalmente monitorati ed eventualmente bonificati da tecnici preparati provocando artificialmente la caduta delle slavine nel caso di accumuli sospetti
  • Molti fuori pista (skiroute) vengono segnati sulla cartina generale delle piste e in loco con appositi paletti che indicano la direzione da prendere e il percorso più sicuro
  • In alcune località, alla partenza degli impianti, vi sono i freeride check point, ovvero degli appositi corner dove ogni appassionato può verificare il funzionamento del proprio Arva, visualizzare in tempo reale il grado di pericolo valanghe, la temperatura, la velocità del vento, l’altezza della neve e la situazione dei vari fuoripista (verde fuoripista aperto, rosso fuoripista chiuso)
  • I passaggi frequenti e regolari aiutano a mantenere il  manto nevoso più stabile e compatto.
  • In queste zone non esistono divieti assoluti ma solo divieti relativi legati alle condizioni meteorologiche e della montagna in generale.

E’ di fondamentale importanza prendere però atto che tutto quello che è al di fuori delle zone controllate è diverso e va affrontato con la necessaria esperienza e consapevolezza.

Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di frequentare diverse località sciistiche austriache dove ho passato delle bellissime giornate a sciare fuori dalle piste. Molte località le ho visitate solo per un giorno mentre in altre ci sono tornato più volte. Stilare una classifica mi è sinceramente difficile ma voglio proporvene 5 che per bellezza dei pendii e per l’ambiente circostante mi sono rimaste nel cuore.

Le mie 5 località preferite per lo sci freeride in Austria

  1. freeride in austriaGaltur in Tirolo. Si trova a 1600 mt in fondo alla valle di Paznauntal sotto le montagne del gruppo della Silvretta. La sua posizione decisamente dentro le montagne è garanzia di buona qualità di neve. Il villaggio divenne tristemente famoso nel 1999 quando una grossa valanga scese da un pendio a monte distruggendo varie case e causando ben 31 vittime. Da allora Galtur è un posto all’avvanguardia per quello che riguarda la sicurezza e lo studio delle valanghe. L’area sciistica del Silvapark offre pendii non molto lunghi ma perfetti per gli amanti della neve fresca. Il tutto in un ambiente da sogno lontano dalle masse. A 10 minuti di macchina invece c’è Ischgl, l’Ibiza delle Alpi, decisamente meno tranquilla e assai più mondana. Per info Galtur
  2. freeride in austriaStuben in Voralberg. Piccolo villaggio del Voralberg situato proprio a cavallo tra le 2 famose località di Lech e Sant’Anton entrambe censite come Best of the Alps, Stuben am Alberg ( 1410 mt – 2529 mt) è una vera e propria chicca per fare freeride in Austria. Vecchiotti gli impianti e poche le piste ma veramente immensi sono gli spazi immacolati a disposizione degli amanti del fuoripista. Poca gente, prezzi degli skipass decisamente più accessibili rispetto alle famose località vicine fanno di Stuben un posto che veramente mi sento di consigliare. Le nevicate abbondanti e le temperature basse che caratterizzano questa zona del Voralberg sono la garanzia per sciare su ottima neve farinosa fino a stagione avanzata. Per info Stuben
  3. heiligenblut 1Heligenblut in Carinzia. Località situata proprio ai piedi del Grossglockner 3797 mt, Heiligenblut 1301 mt è un piccolo e caratteristico villaggio di montagna tranquillo e romantico. Ad esclusione della pista che scende in paese la zona sciabile, compresa tra i 1700 e i 2900 mt , offre alcuni lunghi pendii con diverse esposizioni circondati da montagne che superano i 3000 metri. In questo posto dove sono concentrate le più alte montagne dell’Austria le giornate di vento forte non sono affatto rare specie in pieno inverno. Proprio per questo è importante scegliere con attenzione le giornate giuste. E’ magnifico sciare qui in stagione avanzata quando diversamente da molti altri posti la neve tiene ancora botta fino alle prime ore del pomeriggio. Per info Heiligenblut
  4. freeride in austriaStubai in Tirolo. Stubai è il ghiacciaio più grande dell’Austria. Questo magnifico posto che dista circa 45 minuti dal passo del Brennero offre la possibilità di sciare su buona neve da ottobre fino a maggio. Numerose e interessanti sono le possibilità per il fuoripista. Neustift 1000 mt, il centro più vicino alla partenza degli impianti per il ghiacciaio è il secondo comune del Tirolo per estensione e offre ai turisti molte possibilità di alloggio a prezzi interessanti. Per info Stubai
  5. innerkrems 1Innerkrems in Carinzia. Innerkrems (1550 mt – 2200 mt) è un piccolo centro turistico che ho scoperto quasi per caso ma che mi ha positivamente sorpreso per i suoi splendidi boschi radi  e per i suoi dolci pendii adatti anche a chi vuole iniziare con il fuoripista. Posta al confine con il salisburghese a circa un ora dal confine italiano di Tarvisio, Innerkrems è  una località assai nevosa e riparata dai forti venti che scendono dai Tauri. Indimenticabili le discese al sole in neve fresca compiute qui la prima volta con -20°! Per info Innerkrems

Oltre a queste ne conosco di altre di località interessanti per fare freeride in Austria. Contattatemi e potrei consigliarvi il posto che fa per voi!


pub

 

2 commenti
  1. Scuola Sci Maniva
    Scuola Sci Maniva dice:

    State pensando di imparare a sciare in settimana?
    Allora Approfittate subito della Fantastica Offerta di Scuola Sci Maniva!!

    Imparate a Sciare sulle Nevi del Maniva con i qualificati maestri di Scuola Sci Maniva (Collio, Brescia) grazie al Corso Infrasettimanale “Ski – Feet and Body”: 16 ore di Lezione + Skipass Pomeridiano + Trasporto A/R incluso al Prezzo Sensazionale di €250 (Martedì e Giovedì) o €220 (Lunedì, Mercoledì e Venerdì) anzichè €480!!
    Info & Prenotazioni: +39 377 42 78 006 / +39 333 57 83 145 – newschoolpassomaniva@libero.it -www.scuolascimaniva.it

    Rispondi
  2. Giancarlo
    Giancarlo dice:

    Ciao, faccio snowboard da 10 anni e da un paio mi affaccio con rispetto al freeride che mi appassiona moltissimo.
    Mi reputo un “novizio estremamente appassionato”del fuori pista quindi vorrei un consiglio da te su qualche località in austria dove andare adatta ad un principiante, magari dove vengono organizzati stage.

    Grazie

    Giancarlo

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *